loghi        
tv job
cos'è chi siamo aziende mestieri formazione placement recruiting inserimento tools
     

10 consigli per lavorare nell'audiovisivo

1. “Avere apertura mentale. Conoscere altre culture e altre lingue”
(Sales & Acquisitions Manager casa di produzione di ntrattenimento)

2. “Non avere fretta, iniziare dalla gavetta: se non sai fare, non sai comandare”
(Producer casa di produzione audiovisiva)

3. “Fare un’esperienza di lavoro prima di laurearsi. Basterebbero un paio di stage d’estate, cominciando dalle fotocopie per poi diventare operativi
Lavorare il prima possibile”

(Account casa di produzione crossmediale)

4. “La flessibilità deve essere alla base, se non sei disposto a cambiare i tuoi parametri difficilmente vai avanti”
(Producer Casa di produzione)

5. “La commistione con l’esperienza è il fattore più importante
Le scuole che non lasciano i ragazzi legati ad una dimensione puramente teorica “di pensatoio”, ma li mettono nelle condizione di sapere, girare, montare, sono un passo avanti”

(Giorgio Gori, Presidente e Amministratore Delegato Magnolia

6. “Provare sia come genere che come mansione, cose diverse: penso che un ragazzo prima di prendere una strada decisa e delineata debba provare tre o quattro ambiti – in produzione, montaggio, regia. Cosi poi è molto più arricchito e funzionale.”
(Marco Balich, Amministratore Delegato Film Master Group)

7. “La prima cosa che bisogna fare è sapersi relazionare e ascoltare.
Se sai fare questo, il primo passo l’hai fatto”

(Producer Casa di produzione)

8. “Dote principale: problem solving. Anticipare il problema e l’imprevisto”
(Producer casa di produzione audiovisiva)

9. “Una persona che vuole lavorare a Mediaset deve essere una persona flessibile, con una abilità relazionale fortissima, con una grande capacità di negoziazione e deve essere meta-comunicativa; deve esprimere autorevolezza aldilà del contenuto”
(Valeria Bollati, Responsabile Sviluppo Risorse Umane RTI – Gruppo Mediaset)

10. “Devi sapere chi è Sermonti, devi aver fatto un rave in Svizzera e l’autostop in Marocco, e devi essere stato a Rio de Janeiro in spiaggia in tenda. Altrimenti sei monocorde e da te non nascerà mai niente”
(Marco Balich, Amministratore Delegato Film Master Grou

 

 

 

 

 
labmedia multimediamente triennale di milano

info@tvjob.it

Dispositivo multimisura azione di sistema anno 2004/2005 – progetto FSE n° 295600 – obiettivo 3 misura D.4 “Le professionalità dell’audiovisivo in Lombardia”